Condividi questa pagina sui Social Network:
stampa aggiorna la pagina

Commenti

Box 2013 ------------------------------------------------ Pagina 1 2 3 4

Fulvio

A difesa dei valori della famiglia bellissima la preghiera di Papa Francesco di ieri, così indirizzata: care famiglie, vivete sempre con fede e semplicità, come la santa Famiglia di Nazareth. E questa la preghiera.

Gesù, Maria e Giuseppe
A te, Santa Famiglia di Nazareth,
Oggi, volgiamo lo sguardo
con ammirazione e confidenza;
in te contempliamo
la bellezza della comunione nell'amore vero;
a te raccomandiamo tutte le nostre famiglie,
perché si rinnovino in esse
le meraviglie della grazia.

Santa Famiglia di Nazareth,
scuola attraente del santo Vangelo:
insegnaci a imitare le tue virtù
con una saggia disciplina spirituale,
donaci lo sguardo limpido
che sa riconoscere l'opera della Provvidenza
nelle realtà quotidiane della vita.

Santa Famiglia di Nazareth,
custode fedele del mistero della salvezza:
fà rinascere in noi la stima del silenzio,
rendi le nostre famiglie cenacoli di preghiera
e trasformale in piccole Chiese domestiche,
rinnova il desiderio della santità,
sostieni la nobile fatica del lavoro,
dell'educazione, dell'ascolto,
della reciproca comprensione e del perdono.

Santa Famiglia di Nazareth,
ridesta nella nostra società la consapevolezza
del carattere sacro e inviolabile della famiglia,
bene inestimabile e insostituibile.
Ogni famiglia sia dimora accogliente
di bontà e di pace
per i bambini e per gli anziani,
per chi è malato e solo,
per chi è povero e bisognoso.

Gesù, Maria e Giuseppe
vi preghiamo con fiducia, a voi con gioia ci affidiamo.

Papa Francesco

30.12.2013
Suor Eustella

Non capisco perchè bisogna prendersi, necessariamente, dei diritti che non appartengono alla natura umana! Non capisco perchè alcune persone debbano decidere per la vita di altre persone, così danneggiandole!

29.12.2013
Suor Eustella

Papa Francesco per il Natale ci invita a fare silenzio: "c'è troppo chiasso, troppo da fare ..." Noi accogliamo il suo invito e ci raccogliamo davanti al Mistero di un Dio che si fa Bambino

23.12.2013
Suor Eustella

Il cammino verso il santo Natale si sta facendo più intenso e impegnativo. Lui, il Signore della vita si fa Vita, si fa piccolo, si fa uno di noi, si fa Luce ...e noi? Proviamo a non lasciarci prendere dall'affanno delle cose da fare e dall'aria di vacanza che ci spira intorno e fermiamoci ad assaporare il vero senso dell'attesa e del Natale, dentro di noi. Basta chiudere gli occhi e consentire alla tenerezza di un Dio che si fa Bambino di parlarci: è un vero, intenso, prezioso momento di preghiera. Basta provare...

16.12.2013
Fulvio

Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso - Nelson Mandela. Ieri il mondo ha perso uno dei più grandi personaggi della storia, che ha professato la pace, il perdono e l'amore verso il prossimo, di qualunque razza e colore. Per questo ha pagato in prima persona con 26 anni di carcere in una cella talmente stretta, da non riuscire neanche a dormire sul letto corto. Non può non essere un'altra grande testimonianza per tutti noi. Il cielo ha ora una grande stella in più. Riposa in pace, Madiba, la fiamma del tuo ricordo non si spegnerà mai

06.12.2013
Fulvio

Solo guardando in basso ci rendiamo conto di quanto siamo in alto. Curiamoci sempre di più di coloro che hanno più bisogno di noi, solo nel donare si potrà ricevere almeno la stessa gioia che diamo. Ma soprattutto preghiamo per tutti coloro che sono nel bisogno, per i nostri amici, i nemici, i nostri cari, vicini e lontani e solo alla fine anche per noi stessi, affinché possiamo essere strumenti di amore e di conforto per gli altri. Il Papa ci ricorda che la preghiera non ha controindicazioni e anzi ci si deve ricorrere sempre e non solo al bisogno, è indicata per tutti, adulti e bambini, a qualsiasi ora e in qualsiasi luogo. Preghiamo, allora, per tutte le possibili intenzioni, ma il mio cuore oggi chiede di pregare soprattutto per una intenzione speciale, unica e che ha bisogno della forza che arriva da tutti noi e che si moltiplica solo con il passaparola che ciascuno di voi riesce ad attivare. Chiedete e vi sarà dato e allora chiediamolo a gran voce. Solo con l'unione la potenza della preghiera non avrà limiti

02.12.2013
Fulvio

Bellissimo articolo quello sugli Inviati e gli Invitati. Di recente mi sono passati per le mani due libri, che mi hanno fatto riflettere sul significato del valore di questo messaggio. Il primo "Io sono Malala" è uno straziante resoconto della schiavitù del terzo millennio, quella della mente, che però viene messa a dura prova dalla forza della volontà, dalla libertà di pensiero, di opinione e soprattutto di espressione. Una ragazza che decide di mettersi in gioco in prima persona e combattere per i propri ideali, al costo della propria vita, visto che viene "sparata". Poi ci sono coloro che invece vengono "invitati" e sprecano inutilmente la propria esistenza, "Sdraiati" sul divano in una posizione orizzontale che vanifica gli sforzi dei genitori "eretti". E' un bellissimo racconto di Michele Serra sul rapporto odierno tra padre e figlio, che si vedono ma non si incontrano. Il confronto tra i personaggi dei due libri è impressionante davvero. Qual è la strada giusta? Non mi sembra ci sia scelta. La vita è una sola, è un dono che ci viene dato e che nessuno può toglierci, se non noi stessi a livello mentale. A livello fisico solo Dio può decidere per noi, infatti neanche lo sparo ha ucciso Malala, che ha recuperato miracolosamente la sua vita per continuare a testimoniare il diritto all'istruzione nel 2013! Ebbene svegliamoci e davvero decidiamo di vivere con coraggio, con fede e con amore e soprattutto attivamente. Questi sono gli insegnamenti che ci arrivano da ogni dove e ogni minuto non vissuto da inviati è un minuto sprecato che non tornerà mai più. Viviamo!

27.11.2013
Elisabetta

Sapevo dell'uomo senza arti, ma non immaginavo fosse poi diventato marito e padre! Dio davvero può regalarci cose grandi che nemmeno osiamo e, forse, nemmeno possiamo immaginare! Grazie Signore, semplicemente ma, sinceramente, grazie

26.11.2013
Suor Eustella

La domanda dell'ultimo articolo del sito: INVIATI o INVITATI? mi continua a ronzare nel cervello e, più ancora, nel cuore. Il perchè non è importante invece, importante, è che io riesca a cogliene il significato profondo e ne trovi riscontro nella vita di ogni giorno. Ci sto lavorando e, sicuramente, lo Spirito Santo farà la sua parte. Vogliamo provarci insieme, in tanti? E' solo un modo per fare forza costruttiva collettiva

21.11.2013
Elisabetta

Signore donaci la capacità di discernere quale sia la tua volontà nella nostra vita!

20.11.2013
Elisabetta

Qualunque uomo, a capo di qualcosa, avrebbe timore di chiedere il parere dei suoi sottoposti, ma il nostro Santo Padre no! Grazie Signore per il dono di una guida tanto semplice quanto efficace!

10.11.2013
Suor Eustella

Buona Festa dei Santi cioè a tutti quelli che cercano dal profondo del loro cuore il "bene" e la "pace"! Questa è la festa di tutti i Santi che, come noi, sono ancora in cammino... Chiediamo ai Santi del cielo di proteggerci e di farci dono del grande tesoro che Dio sta aspettando di darci in pienezza: la VERA GIOIA! La semplicità e la profondità, calata nella realtà, che Papa Francesco ci sta insegnando a praticare ci siano stimolo e guida. BUONA FESTA e buon week end!

31.10.2013
Elisabetta

A parte il fatto che abbiamo la festa di Ognissanti e la commemorazione dei defunti ma, se proprio vogliamo importare una festa americana, scegliamo quella del ringraziamento! Il periodo è, più o meno questo, e avremmo l'occasione di ringraziare Dio per tutto ciò che ci dona gratuitamente! Pensiamoci

30.10.2013
Elisabetta

Che bello sarebbe, poter avere una famiglia tutta propria...

27.10.2013
Carla Necci

Ciao, Ciao, sono sempre io a rompere le uova nel paniere... Questa volta per complimentarmi non per l'articolo di Suor Eustella e Carmela, che tocca sempre il cuore di tutti noi, ma per le foto! Una in particolare mi ha colpita... quella con Massimiliano Galli, circondato da tanti bambini felici di essere con lì... Mi ha commossa. Si, si mi ha commossa perché in tempi di crisi, c'è crisi anche di grandi gesti e quello di Massimiliano rappresenta "in toto" lo spirito che anima questo grande Gruppo di Azione Cattolica. Un abbraccio a tutti

22.10.2013
Elisabetta

Quando la stanchezza inizia a diventare importante, lo diventano ancora di più le parole di Papa Francesco: "...il servizio, il servizio..." è la chiave di tutto!

21.10.2013
Elisabetta

Tanto impegno... ma ne è valsa la pena!

20.10.2013
Carla Necci

Eccomiii... ho letto in prima pagina il bellissimo e profondo articolo di Carmela "Se questo è un uomo" e con il titolo sono tornata indietro alle mie radici scolastiche e ai tempi delle superiori con Suor Annangela, mia grandissima prof. di Italiano che mi diceva sempre quando era tempo del Tema "soggetto, predicato, complemento" e ancora oggi il motto in Famiglia è sempre quello... Dunque, dunque, dunque... ma il tema del nostro presepe in Chiesa quest'anno su cosa si basa? buon weekend a tutti e non me ne voglia Carmela ma FORZA ROMA sempre!

18.10.2013
Elisabetta

"Io sono la Via, la verità e la Vita...", con questa consapevolezza è difficile sbagliare...

16.10.2013
Suor Eustella

Ho appena letto l'articolo del sito "Se questo è un uomo"... e, per un attimo, il mio cervello, il mio respiro e mio cuore sono andati in tilt, ma non perchè sono venuta a conoscenza di una notizia sconvolgente o perchè la penso in chissa' quale maniera. No! La chiarezza di pensiero e di penna e, prima, di sentimenti di chi scrive mi ha portato al di là di un fatto che ora fa "parlare" molti. Mi ha portato a guardare la realtà quotidiana. In essa si vive e si "consuma", in qualche modo, quello che giornali, TV, chiacchiere... oggi fanno rivivere un pezzo di storia. Che cosa è cambiato? questo ha provocato il "tilt"! Il Vangelo e la Sua Parola che si fa vita, però, riportano nella giusta e vera dimensione... e tutto riacquista senso!

16.10.2013
Carla Necci

Bello e sconvolgente l'incontro al Divino Amore con la Madonna di Fatima e tutti noi anche a livello internazionale... vicini, vicini si arriva sempre alla giusta meta. Buona domenica a tutti

13.10.2013
Carla Necci

Davvero bello e denso di significato l'incontro di sabato scorso con l'AC Genitori. La lettura di Mt.22, 1-14, mi ha commosso e mi ha fatto riflettere moltissimo. Carmela sei Unica!

09.10.2013
Elisabetta

"Venite a Me voi tutti che siete affaticati e oppressi e Io vi darò ristoro"... grazie Gesù!

07.10.2013
Elisabetta

Dove ci porterà questo nuovo cammino...? L'unica certezza è che non saremo soli, grazie a Dio!

01.10.2013
Carla Necci

Ciaooooo, finalmente il fatidico giorno da me tanto atteso è arrivato! Ci si becca allora sabatocinqueprossimo. Mi siete mancate/i tutti. Auguro a tutti una meravigliosa settimana ricca di momenti piacevoli e ancora una volta magici. Con affetto

01.10.2013
Elisabetta

E' difficile, anche se non impossibile, avere speranza in questo tempo e in questo mondo... grazie a Dio abbiamo il Papa che ci ricorda di non disperare, soprattutto noi giovani!

22.09.2013
Suor Eustella

Ciao! invito tutti voi che visitate il nostro sito a prendere in considerazione con attenzione la presentazione "la metafora (.pps)" che troverete facilmente... Ho apprezzato molto il modo e il contenuto di tale presentazione. Ora credo mi aspetti l'attuazione o, almeno, un cammino di impegno perchè non rimanga 'solo' una 'bella cosa'!

18.09.2013
Elisabetta

L'amicizia... un grande dono, impegnativo, ma sempre un grande dono!

16.09.2013
Fulvio

Fino al 22 settembre abbiamo la possibilità di venerare la Madonna Pellegrina di Fatima presso la Parrocchia di S.Ireneo in via dei Castani

16.09.2013
Carla Necci

Eccomi, ciao a tutti. Volevo dirVi che mi mancante TANTISSIMO e che aspetto trepidamente un incontro con Voi. Un abbraccio dal profondo del mio cuore, con affetto

16.09.2013
Antonio

Vedo in voi il volto giovane di Cristo (papa Francesco a Rio durante la GMG)

15.09.2013
Elisabetta

La potenza della preghiera non è da sottovalutare, ora più che mai, l'unione fa la forza!

07.09.2013
Suor Eustella

A tutti un saluto affettuoso. Il ritorno alla "ferialità" mi porta a condividere con voi questo momento particolare: per chi riprende il lavoro, per chi ritorna all'impegno scolastico,ma anche per per chi non ha mai cambiato il suo ritmo consueto. Facciamo forza insieme per essere il "buon fermento" che porta serenità e coraggio e usiamo come ottimo supporto la preghiera. Preghiamo perchè la guerra sia scongiurata, perchè chi non ha lavoro lo possa trovare, perchè chi si trova nella sofferenza fisica o morale trovi sollievo e motivazione per guardare avanti con fiducia e per tutte le motivazioni che sono nascoste nel nostro cuore. Coraggio, dunque! e che nulla ci fermi nel cammino del bene.

02.09.2013
Fulvio

Un anno è già passato dalla scorsa estate e molti eventi hanno scosso la vita della mia famiglia e del sottoscritto. Avremmo preferito non provare quanto ci è capitato, ma nulla accade per caso e stavolta sento proprio di dover ringraziare tutti coloro che in cielo e in terra ci sono stati vicino con l'affetto e la preghiera. Presenze discrete, silenziose e a volte apparentemente invisibili, ma efficaci come nessuno altro riesce ad essere. Guardando indietro all'anno passato e a quanto vissuto è come vedere un film, come se fosse accaduto a qualcun altro, forse perché preferirei allontanare molte sofferenze e dolori, ma ci sono state anche le riprese, miracolose a volte, che ci hanno fatto riflettere e cambiare. L'impressione tuttavia è che quanto è stato vissuto rientri nella normalità dell'esistenza umana e allora diventa importante solo per chi lo ha provato sulla propria pelle. A maggior ragione è nostro dovere guardare indietro per poi andare avanti e grati di poterlo fare con la massima speranza e fiducia in Dio e nella Sua mamma celeste, oltre che chiaramente nei nostri cari defunti e i vari Beati e Santi, che ci seguono da lassù. Siamo pronti per un nuovo anno che nostro Signore ci vorrà donare, con l'augurio di tanta salute e forza sia materiale che spirituale! Vi pensiamo tutti dai nostri siti estivi e vi mandiamo tutti i nostri più cari saluti, impazienti di ricominciare con il nuovo anno accademico.
Che Dio vi benedica!

18.08.2013
Suor Eustella

Ciao a tutti! Vi penso nei luoghi più disparati, ma credo che ognuno di noi sia là dove deve essere, sia per dovere che per scelta. Passato ferragosto - la grande festa della nostra Mamma Maria -, lascio andare il mio pensiero in libertà verso il tempo della prossima ripresa e il mio animo si riempie di una grande gioia... certamente non perché riprende il lavoro, bensì perché riprende quel ritmo di normalità in cui ognuno trova il senso del suo 'faticare' e il sorriso delle persone. A presto, allora, e con tanta voglia di crescere insieme!

16.08.2013
Elisabetta

Grazie alla nostra mamma Maria che, in un periodo dispersivo, quale è l'estate, ci ricorda il nostro essere cristiani!

15.08.2013
Amelia

"Fate chiasso, fate casino, smuovete la Chiesa" (Papa Francesco)

12.08.2013

1 2 3 4