Condividi questa pagina sui Social Network:
stampa aggiorna la pagina

Commenti

Box pellegrinaggio della Madonna 2011-2012

Delfina, Eddy e Lorena

Finalmente io e la mia famiglia abbiamo avuto la gioia di ospitare la Madonnina; é stato come quando qualcuno della tua famiglia viene a trovarti, qualcuno che desideri rivedere sperando che vada via il piu' tardi possibile. E'stato bellissimo trovarla ad accoglierci ogni volta che tornavamo a casa e pregare ogni giorno tutti insieme con lei. Grazie per averci permesso di affidarci ancora una volta alla sua benevola protezione.

05.05.2012
Nico ed Emanuela

Ciao a tutti! Abbiamo avuto in casa la Madonnina. Per Lei abbiamo modificato l'assetto del nostro salotto. E' stato bello tornare a casa la sera e trovarLa con le braccia spalancate ad accoglierci. Grazie alla nostra Mamma celeste. E grazie anche a chi Le ha dato il nostro indirizzo!

22.04.2012
Maria Chiara

Al momento di riportarla in istituto abbiamo sentito che ci sarebbe mancata la sua presenza. Però sappiamo che anche la prossima famiglia la accoglierà amorevolmente. Tanti saluti a tutti

18.04.2012
Maria Chiara

Avere la Madonnina in casa è stato un grande privilegio perchè ci ha fatto riflettere su ciò che ci circonda. Pregando insieme ci siamo sentiti più uniti grazie alla sua presenza. Ogni sera c'era la buonanotte a Maria dopo aver recitato il Rosario.

18.04.2012
Anna S.

Buongiorno! Ho avuto l'onore di ospitare la Madonnina dell'Azione Cattolica grazie alla maestra Carmela. La mia emozione è ancora grande. Per la prima volta ho pregato in casa mia con i miei due bambini e mio marito. Grazie per questo miracolo!

13.04.2012
Simona Zara e Famiglia

Ciao a tutti! Ho avuto la possibilità di ospitare la Madonnina grazie al fatto che Carmela è una mia (grande!) collega. L'emozioe e la gioia sono state indescrivibili, praticamente contagiose... infatti Maria ha continuato da sola il Suo giro. E' stata accolta da così tante persone che dopo due settimane,abbiamo organizzato una riunione con due condomini (circa 60 persone) per recitare insieme il Rosario. Vorrei dire GRAZIE per la grande opportunità avuta. Grazie alla bella realtà dell'A.C. Maria Immacolata in cui mi sono sentita accolta. Grazie a Dio perchè c''è ancora qualcuno che osa bussare alle porte dei cuori delle persone!

11.04.2012
Valentina Longobardi

Che onore è stato accogliere la MADONNINA nella mia casa e nella mia famiglia, ma un piacere piu' grande è stato ammirarla, adorarla ma soprattutto pregare con Lei. Baci...

28.02.2012
Fulvio, Eleonora e Mattia

Quando Carmela e Suor Eustella parlarono all'inizio dell'anno acierrino di questa iniziativa dissero che la Madonnina sarebbe andata nella famiglia giusta al momento giusto. Ebbene confesso che non riuscivo a crederci fino a quando proprio lo scorso sabato, apparentemente per caso, ho visto la busta con dentro la Madonnina in mano a Carmela e dentro di me ho sentito una voce che mi spingeva a chiederla. Cosè è arrivata la Madonnina nella nostra casa e da subito una forza surreale è arrivata nei nostri cuori. La voglia di stare insieme e di essere vicini, di pregare raccolti intorno a Lei è stata fortissima, ma soprattutto siamo rimasti esterrefatti e quasi increduli nel ricevere segni tangibili della Sua presenza. Piccoli segni ma grandissimi per noi e per la nostra unione e per la pace della nostra famiglia verificatisi il sabato sera per ben due volte. E poi l'indomani ancora un altro segno e poi oggi, martedì, un altro ancora. Stupefacente la forza che viene sprigionata insieme alla statuina della Madonna. Un'altra mamma me lo aveva confidato: "vedrai" mi disse sabato scorso e io la guardavo incredulo. Cosa potrà succedere in 4 giorni? Ebbene non sono ancora terminati che già rimpiango la velocità del tempo trascorso con Lei, ma, come ho letto anche in altri messaggi la certezza, a questo punto, che vada là dove c'è bisogno ci dona un senso di appagamento ed al tempo stesso di felicità nel passare "il testimone" alla prossima famiglia. Ed a tal proposito, altro segno, proprio oggi, per caso (?!), è nata la proposta di affidarla ad una famiglia all'interno della quale c'è una persona con un serio problema di salute fisica. Credo fortemente nella presenza dei nostri Angeli custodi, oltre che di Gesù e Maria, ma riscoprirlo ogni volta, di nuovo, è davvero emozionante. Speriamo tutti e tre a questo punto in un secondo pellegrinaggio, perchè la certezza di essere aiutati concretamente quando occorre è un forte stimolo a non disperare nei momenti di difficolà, inevitabilmente presenti nella vita di ciascuno di noi. Grazie Carmela, grazie Suor Eustella

17.01.2012
Alessandro Gallotti e Famiglia

Sabato quando sono tornato a casa ho trovato una sorpresa bellissima: la Madonnina era entrata nella mia casa! Per tutti noi è stata una grande gioia, anche perchè nessuno di noi si aspettava che l'altra famiglia non potesse arrivare. Ho guardato con molta attenzione il volto della Madonnina: sereno e rassicurante; e poi le Sue mani aperte come se volessero avvicinarmi a Lei per proteggermi. La cosa che più mi rende felice è la sera, quandi io e i miei genitori preghiamo riuniti davanti a Lei. Ho pregato per tutti, in particolare ho chiesto di seguirmi sempre in ogni momento della giornata. Forse sarà un caso, ma mamma dice che da quando Lei è con noi, siamo tutti più tranquilli. Sono dispiaciuto che mercoledì dovremo consegnarla ad un'altra famiglia, ma capisco che è giusto che altre persone godano della Sua presenza. Spero, un giorno, possa tornare nuovamente a casa mia. Grazie per averci dato questa possibilità!

14.12.2011
Una suora della Comunità

Anche noi, Suore della Comunità dell'Istituto "Maria Immacolata", come famiglia abbiamo avuto come "Ospite" d'onore la Madonnina Pellegrina nelle famiglie. Credo che ogni suora potrebbe dire molto della sua esperienza di devozione e di preghiera davanti a Lei, la Mamma Immacolata, ma la cosa più bella era sapere che Lei era lì che ci aspettava con le braccia spalancate, con un sorriso dolce e con il vero atteggiamento di una Mamma. Ogni istante trascorso insieme a Lei è stato prezioso sia personalmente che per tutti quelli che si sono affidati alle nostre preghiere. Grazie Vergine Santa, Madre Immacolata per il bene che hai fatto a ciascuna di noi e all'intera Comunità! Grazie a Carmela che ha fortemente voluto lasciare a noi il privilegio di avere La Madonnina nei giorni della Festa dell'Immacolata. Lei benedica tutti!!!

14.12.2011
Valentina Longobardi e Famiglia

Accogliere la Madonnina nella mia casa e nella mia famiglia è stato un onore, ma il piacere più grande è stato ammirarla, adorarla e pregare con Lei

04.12.2011
Famiglia Mearelli

Ho provato una grande emozione recitando il Rosario in casa. Sembrava che intorno a me e a mio figlio Daniele, non ci fosse nulla. Eravamo intenti a pregare. Anche se ho ospitato per pochi giorni la statua dell'Immacolata, in casa si respirava pace e tranquillità: c'era la Sua Santa presenza. Con Daniele abbiamo riscoperto quanto è bello e importante pregare insieme. Ci ha lasciato dentro una forza grandissima per continuare a crescere nella fede. Molto spesso dimentichiamo cosa sia pregare. Abbiamo perso i valori che un cattolico dovrebbe vivere con naturalezza: siamo troppo presi dal mondo. E' importante fermarci e riflettere su quello che stiamo facendo: a noi l'Immacolata l'ha suggerito!

16.11.2011
Suor Eustella

Esprimo profondo senso di gratitudine a tutti coloro che hanno accolto la proposta di "Maria Immacolata Pellegrina" nella nostre famiglie e che ne stanno godendo i frutti. Lei, la Grande Mamma non delude mai: ci aspetta sempre e aspetta i nostri tempi da dedicare a Lei e al Suo Figlio Gesù! Continui il suo "cammino" tra noi, accolta con amore e devozione. Insieme seguiamo il suo amorevole pellegrinare: ci sentiremo tutti meno soli. Maria, Madre della gioia, proteggi il nostro quotidiano. Grazie!

04.11.2011
Annarita B.

Vorrei ringraziare Carmela e S. Eustella per averci donato la preziosa opportunità di avere in casa la Madonnina. Una straordinaria esperienza attraverso la quale abbiamo ritrovato, quella dimensione spirituale, unica, che arricchisce e riempie il cuore della gioia cristiana, abbandonando anche solo per dieci minuti al giorno, quella frenesia quotidiana che spesso ci distoglie e ci allontana dalla peghiera e dai valori autentici che realmente contano. Uno momento speciale di condivisione e riflessione familiare. Grazie di cuore!!!

03.11.2011
Famiglia Lollobrigida

Poter avere la statua della Madonna in casa è stata un’esperienza unica, la sua presenza si è fatta sentire da subito. Sembrava che ti parlasse come volerti dire: “Eccomi sono qui con voi confidatevi con me…” e noi come trasportati dal suo profumo ci ritrovavamo uniti davanti a Lei. Riportarla indietro è stato un grande distacco , ma con la consapevolezza che quel senso di benessere che ci ha fatto provare sarebbe entrato in un’altra famiglia. Un’esperienza meravigliosa per tutta la famiglia, Grazie

13.10.2011